« Torna agli articoli UNA SQUADRA TUTTA DA SCOPRIRE

23 settembre 2019 | Manuela Stevano

Pallavolo Valenza-EVO Tre Colli Gavi-2-1(25-21 / 16-25 / 25-21)

EVO Tre Colli Gavi: Bertelli (K), Benedetti , Bernagozzi, Carrea M., Ronzi, Rinaldi, Marku, Traverso, Comandini, Pagano, Papillo (L), Cazzulo (L). All: Volpara.

EVO Tre Colli Gavi-Cantine Resore Ovada-1-2(25-20 / 24-26 / 18-25)

Il triangolare di Coppa Piemonte che si è disputato al palazzetto dello sport di Valenza, ha messo di fronte le uniche due formazioni della provincia che disputeranno il prossimo campionato di serie D: la Pallavolo Valenza e l’EVO Tre Colli Gavi. A completare il primo turno di Coppa, il Cantine Rasore Ovada, iscritto al torneo regionale di serie C.

La gara che ha inaugurato il pomeriggio di sabato 21 è stata quella tra Valenza ed EVO Tre Colli. Partita bella, combattuta, con la squadra di casa che si aggiudica il primo set con il parziale di 25-21. L’EVO Tre Colli reagisce alla grande. Un set di pallavolo veloce ed efficace, che mette in crisi il team avversario. Ritmi sostenuti quelli del Gavi per un 16-25 inappellabile. Il set decisivo se lo aggiudica il Valenza, replicando il punteggio della frazione d’apertura. 

L’EVO Tre Colli ha poi affrontato la formazione di coach Cico Dogliero. Partita impegnativa, contro un avversario ben organizzato e disposto al meglio nella propria metà campo. L’EVO si aggiudica con merito il punto del vantaggio e cede ai vantaggi (24-26) una frazione che avrebbe meritato maggior sorte. Ovada chiude i conti nel terzo set e si aggiudica la sfida. 

“Le ragazze sono insieme da poco tempo – commenta Silvia Debenedetti – ed è comprensibile che siano ancora alla ricerca dell’intesa migliore. Sono l’unione di due gruppi, con diverse esperienze alle spalle. Tuttavia, quello che hanno mostrato oggi, lascia tutti estremamente fiduciosi. Quando la squadra esprime la sua pallavolo, l’avversario è messo costantemente sotto pressione ed è un piacere vederle giocare così. Hanno tutte le carte in regola per ben figurare in serie D e la Coppa servirà proprio per mettere a punto tutti i dettagli”.

+Copia link