Stagione 2020/21

08 Giugno 2020 | Gabriella Scarrone

.

ANNO SPORTIVO 2020 – 2021

Stagione per Alessandria Volley, come del resto per tutto il panorama sportivo nazionale, all’insegna dell’incertezza programmatica per le conseguenze pandemiche mondiali.

Nonostante tutto, non ci siamo mai fermati, svolgendo allenamenti on-line, in presenza quando possibile, per tutte le nostre 16 squadre; i disagi sono stati importanti, ma grazie ai nostri coach ed al nostro staff, siamo riusciti a limitare, o almeno abbiamo provato con tutte le nostre forze a renderlo tale, per rendere questo momento il più “normale” possibile.

Novita’ di questa annata per Alessandria Volley, la presenza al Campionato Regionale Serie C Femminile, ed al Campionato Regionale Serie D Maschile, riconfermati i campionati territoriali e di eccellenza, nei settori giovanili dalle Under 13, Under 15, Under 17, Under 19, Prima Divisione nel Femminile e Under 17, Under 19 e Prima Divisione nel Maschile.

Il progetto Evo Volley, prosegue tra le mille difficolta, trasformandosi in “Evo Volley Club” rafforzando ancor di più il legame con Derthona Volley,  Pallavolo Sale, Agila Castellazzo Bormida e Armonia & Movimento Felizzano.

La stagione sportiva ha segnato anche una grande riorganizzazione societaria, ridefinendo ruoli e incarichi a tutti i livelli, dirigenziali, organizzativi e tecnici. Rielaborazione che ha visto coinvolte oltre 70 persone con ben 50 ruoli ben definiti.

Dopo una lunga attesa, il 7 febbraio 2021, ha preso il via la Serie C Femminile, Alessandria Volley si e’ presentata con un team autoctono composto da atlete giovanissime, provenienti dal settore giovanile; squadra composta da atlete per il 70% del millenium. Il campionato ha avuto un rendimento randomico che ha portato il team ad essere la prima delle ripescate per la prossima stagione di Serie C.

Finalmente il 17 febbraio si e’ acceso il semaforo verde per il settore giovanile con le U13, U15, U17 e U19 femminile e U17 maschile. Tutte le Under femminili dopo i gironi di qualificazione hanno staccato il pass per accedere alla seconda fase che portava alle finali senza raggiungere l’ambito traguardo; eccezzion fatta per l’under 13 eccellenza che ha proseguito la sua marcia arrestandosi solo ai quarti di finale davanti dalla formazione dell’Igor Novara.

Le compagini di Prima Divisione femminile e maschile e la Serie D maschile, non essendo campionati di “interesse nazionale”, sono restate ferme al palo fino alla tarda primavera per poi partecipare alla Coppa Italia di categoria e serie.

Per le più piccole dopo una stagione di soli allenamenti in presenza e online, si è presentata l’occasione di farle scendere in campo disputando i campionati Under 12 e 13 C.S.I. per acquisire quell’esperienza che sarà utile per la stagione successiva quando difenderanno i colori sociali di Alessandria Volley nei campionati FIPAV.

Nuovo traguardo per questo anno, il 6 marzo, con la gara disputata dalla Serie C Femminile, Alessandria Volley taglia il traguardo, tra campionati, coppe e tornei delle 1.500 partite, con 4.954 set giocati e 183.733  punti contesi e giocati sul campo. La societa’ ha messo in campo una serie di iniziative online sui social con articoli, foto e filmati rappresentanti 5 anni di storia e un talk show in diretta sui social con la partecipazione del presidente, dello staff societario, degli allenatori e non ultimi gli sponsor.

Dopo l’incontro che ha scritto nella storia la partita numero 1.500, ecco un nuovo stop a causa della pandemia con possibile ripresa nella prima decade di aprile. Stop ai campionati ma l’attivita’ di Alessandria Volley non ha, ancora una volta, subito interruzioni e di presenza (palacima e centogrigio) o online gli allenamenti non hanno mai segnato battute d’arresto.

Alla ripresa delle ostilità, si sono giocate partite molto serrate per recuperare la programmazione gare saltate fino alla conclusione della stagione.

Nulla riuscirà mai a fermare la nostra straordinaria volontà di perseguire gli obiettivi che ci siamo prefissi, avremmo potuto fermarci ed aspettare tempi migliori, invece abbiamo stretto i denti, fatto i conti  con le perdite di atleti che hanno abbandonato (pandemia e non) il percorso pallavolistico, le nuove normative dettate dalla pandemia,  igienizzazione dei campi da gioco, i tamponi antigenici che hanno permesso di mettere in sicurezza atleti e componenti lo staff ……. ma questa rimarrà solo una pagina complessa nella scrittura della nuova avventura di Alessandria Volley e vogliamo continuare a scriverne altre con il Vostro contributo.

NEVER GIVE UP

.

.

.

+Copia link